Nuova Apertura a Portici il 21 Marzo

Arriva con la primavera il nostro nuovo punto vendita di Portici!
Vi aspettiamo, per inaugurarlo assieme, giovedì 21 marzo alle 9:00 in Corso Garibaldi, 344.

Alimentazione, stili di vita e prevenzione

ALIMENTAZIONE, STILI DI VITA, PREVENZIONE

La salute dell’essere umano dipende in gran parte dalla sua alimentazione, che contribuisce a costruire, mantenere, fornire energia necessaria al buon funzionamento dell’organismo.

Un’alimentazione sana e bilanciata, basata su varietà di alimenti con adeguata proporzione degli stessi è alla base della salute, del benessere psicofisico ma anche della prevenzione delle malattie multifattoriali, ossia delle malattie determinate da fattori genetici e ambientali.

Tra i fattori ambientali rientrano nostri comportamenti, le scelte che facciamo ogni giorno e che determino il nostro stile di vita: dall’alimentazione, all’attività fisica, al fumo di sigarette.

Lo stile di vita, il “sano”, di cui sentiamo tanto parlare, prevede una sana e corretta alimentazione, un adeguato movimento fisico quotidiano, la dismissione dal fumo, il proteggersi dal sole, e il consumo nei limiti consentiti di alcolici. Uno stile di vita sano non solo permette un benessere fisico ma è la strategia fondamentale della prevenzione.

Quali le indicazioni e i suggerimenti per adottare il più possibile corretti comportamenti?

Per uno stile di vita sano che permetta di stare bene e di fare prevenzione seguiamo le importanti indicazioni del WCRF (World Cancer Research Fund) che –  dal 2007  – ha emanato un Decalogo della Salute e della prevenzione nelle malattie oncologiche. Questo decalogo è il frutto dell’elaborazione di tutti i lavori scientifici sull’alimentazione, lo stile di vita e la prevenzione ed è adatto, più in generale, per adottare un atteggiamento positivo e costruttivo per la propria salute, partendo proprio dalla spesa. (Fonte: www.dietandcancerreport.org )

Pochi passi, che diventando abitudini di comportamento ci aiuteranno a migliorare il le nostre abitudini, partendo dalla tavola:

  1. Mantieniti magro
  2. Mantieniti fisicamente attivo ogni giorno
  3. Limita il consumo di alimenti ad alta densità energetica e bevande zuccherine
  4. Consuma più alimenti di origine vegetale
  5. Limita il consumo di carne rossa e di carne lavorata e conservata
  6. Bevande alcoliche con moderazione
  7. Limita il consumo di sale
  8. Limita i supplementi e utilizza più gli alimenti
  9. Segui le indicazioni nutrizionali di prevenzione anche dopo una malattia
  10. Se sei madre, allatta al seno sino a 6 mesi

Come si evince dal Decalogo è l’alimentazione che fa da padrona nelle scelte quotidiane sane, corrette

Ma perché una sana alimentazione è uno strumento valido per la prevenzione?

Perché una sana alimentazione garantisce un apporto di nutrienti in grado di soddisfare i fabbisogni dell’organismo e di svolgere un ruolo protettivo e preventivo nei confronti di determinate patologie.

Ma quale è la sana e corretta alimentazione?

Per rispettare le indicazioni del WCRF possiamo partire proprio dal nostro carrello della spesa, organizzando i nostri menù settimanali con dei semplici criteri che tengano in considerazione le priorità del nostro organismo.

Anche per questo Sole365 supporta con la sua filosofia l’idea di una spesa quotidiana, realizzata con la massima serenità rispetto alle esigenze di ciascuno e valorizzando la stagionalità dei prodotti.

Un’alimentazione che si basa su alcune semplici ma fondamentali regole:

  • Prodotti freschi e di stagione;
  • Le verdure e la frutta in 5 porzioni al giorno, da usare come spuntino;
  • Cereali, 2 porzioni al giorno, soprattutto integrali;
  • I legumi, almeno 3 volte a settimana, freschi, in zuppe, e soprattutto combinati con i cereali in piatti unici;
  • Pesce, in particolare l’azzurro, almeno 3 volte a settimana;
  • La carne bianca, 2 volte a settimana ed 1 volta la carne rossa;
  • Limitare il consumo di insaccati e formaggi stagionati;
  • Come unico condimento a crudo e cotto l’olio extravergine di oliva;
  • Se si usa sporadicamente, l’olio di semi, attenzione a preferire quello spremuto a freddo
  • Limitare il sale aggiunto, prediligendo spezie ed erbe aromatiche.

Più prevenzione, più Salute!

 

Dott. Antonella Venezia