Il Cavolo Cappuccio

Il cavolo è uno degli ortaggi più nutrienti e salutari che possiamo portare in tavola! 

Per quanto sia sempre presente, il periodo invernale è senza dubbio il più adatto, sia per il bisogno del nostro corpo di una spinta in più, sia perché secondo la tradizione, i cavoli più saporiti sono quelli colti immediatamente dopo la prima gelata invernale.

Caratteristiche 

Ricchissimo di molecole vitamine, sali minerali, flavonoidi, antocianine, che gli conferiscono proprietà antiossidanti, antibatteriche, antinfiammatorie, antitumorali è indicato nelle diete per le poche calorie e per la quantità importante di fibra e per il senso di sazietà. 

Cavoli e verze sono ottimi fonti di vitamina C e folati, per preservarle cuocerli poco e al vapore. Consigliati nei diabetici perché contribuiscono a controllare i livelli di glicemia. 

Curiosità antispreco: La parte centrale del cavolo cappuccio visto che è molto dura solitamente viene buttata. Ecco da adesso non fatelo più, perché è un ottimo elemento per preparare brodi, vellutate o realizzare zuppe e minestre. Basta lasciarlo bollire a lungo e insaporirlo magari con una carota (o una cipolla)