Sole365 adotta i Giardini di Piazza Mercadante a Napoli

adozione giardini

Si è tenuta oggi,  martedì 23 febbraio, alle ore 11.00 presso il parco di Piazza Mercadante, la consegna ufficiale dei documenti per l’affido al brand di supermercati Sole365 della manutenzione delle aree verdi dei Giardini di Piazza Mercadante. A presenziare all’evento, Antonio Apuzzo, Direttore Commerciale ed Organizzativo Sole365, che ha ricevuto ufficialmente per mano di Giorgio Ascione, Responsabile della Prima Municipalità, l’incarico di occuparsi della cura di un luogo centrale nella vita quotidiana dei Napoletani.

L’impegno del Brand Campano per supportare il territorio, infatti, va ben oltre la creazione di un modello commerciale costruito attorno alle esigenze del singolo, ed oggi diventa ancora una volta tangibile attraverso l’adozione di uno dei polmoni verdi della città, che al momento non rende giustizia alla sua bellezza e al suo valore storico ed urbanistico. Sole365 curerà la manutenzione delle aree verdi di questo luogo che rappresenta un unicum all’interno di una vasta area metropolitana priva di altri giardini pubblici.  Oggi il parco si presenta come un ambiente urbano molto frequentato dai residenti, nonostante lo stato di degrado che essi stessi denunciano.  Oltre al grande valore sociale, la riqualifica degli spazi verdi della Piazza ha un ruolo nevralgico per l’intera città, giacché si tratta di un luogo di elevato interesse storico-botanico per le specie vegetali che accoglie. Come ad esempio i grandi Lecci che lo circondano e che caratterizzano da sempre la flora spontanea Napoletana e le colline di Posillipo, già da prima della costruzione della città, o come la Palma Europea noto simbolo della macchia mediterranea. 

L’attenzione all’ambiente è tra i valori portanti che guidano le attività di Sole365 fin dalla sua nascita: non stampando volantini “Ogni anno salviamo 3500 alberi, risparmiamo 100 milioni di litri di acqua ed evitiamo oltre 300 tonnellate di emissioni nocive”, si legge tra le regole del Brand.

<<Siamo orgogliosi di partecipare al miglioramento della città anche attraverso la cura delle aree verdi, rafforzando il nostro contributo sociale in tutte le direzioni che possano fare della tranquillità e della qualità della vita nel nostro territorio un impegno diffuso e concreto. Ringraziamo Giorgio Ascione e con lui i rappresentati della Prima Municipalità che ci hanno permesso la realizzazione di questo progetto>> afferma Antonio Apuzzo.